frasi Andrej Tarkovskij

Frasi Andrej Tarkovskij: le citazioni più significative da condividere

Andrej Tarkovskij è stato un regista, sceneggiatore, montatore, scrittore e critico cinematografico sovietico. Il suo cinema è caratterizzato dall’uso della fotografia cinematografica e da tematiche di tipo spirituale e metafisico. Tra le sue opere più importanti ricordiamo Stalker, Solaris, Lo specchio e Andrej Rublev. Questi sono considerati tra i più grandi capolavori della storia del cinema. La madre è una presenza costante nella sua vita, ed è diventata una figura fondamentale in tutte le sue opere in particolar modo ne “Lo Specchio” a lei dedicato. Il regista si spegne a Parigi il 29 dicembre 1986.

Andrej Tarkovskij, le frasi più belle

Ecco alcune delle frasi più belle di Andrej Tarkovskij

  • Ogni artista nel corso della sua permanenza sulla terra trova e lascia dopo di se una particella di verità sulla civilizzazione, sull’umanità. Il concetto stesso di ricerca è oltraggioso per un artista. Assomiglia alla raccolta di funghi in un bosco. Forse ne troveremo o forse no.
  • L’uomo non può tornare mai allo stesso punto da cui è partito, perché, nel frattempo, lui stesso è cambiato. Tutto quello che siamo lo portiamo con noi nel viaggio. In verità, il viaggio attraverso i paesi del mondo è per l’uomo un viaggio simbolico. Ovunque vada è la propria anima che sta cercando. Per questo l’uomo deve poter viaggiare.

  • Non è l’intelletto che ci deve guidare, ma il cuore… È solo per mezzo del cuore che si può intendere il segreto dell’universo…
  • Non mi piace essere innamorato… per me è come una grande malattia. Non mi sento felice, mi sento sconvolto.
  • L’immagine tende all’infinito e conduce all’assoluto

Ti sono piaciute queste frasi?

Esprimi il tuo voto in stelline!

Voto Medio 5 / 5. Vote count: 1

Non ci sono ancora voti! Sii il primo a condividere il tuo voto.