frasi Luigi Sturzo

Frasi Luigi Sturzo: le citazioni più belle e significative

Luigi Sturzo nacque a Caltagirone, in provincia di Catania, il 26 novembre 1871, sacerdote e uomo politico italiano. Egli è stato fondatore del Partito Popolare che identificava la politica come dovere morale e atto d’amore gratuito. Don Luigi Sturzo ha respirato Nuovo Testamento e Rerum Novarum, s’è battuto per la libertà ed ha scelto il campo dei deboli. Nel 1897 istituì a Caltagirone una Cassa Rurale dedicata a San Giacomo e una mutua cooperativa, che diede fastidio ai liberali conservatori. Fondò anche il giornale di orientamento politico-sociale La croce di Costantino il 7 marzo dello stesso anno.

Nel 1905 verrà nominato consigliere provinciale della Provincia di Catania. Nel 1919 fondò il Partito Popolare Italiano (del quale divenne segretario politico fino al 1923) e il 18 gennaio 1919 si compie ciò che a molti è apparso l’evento politico più significativo dall’unità d’Italia: dall’albergo Santa Chiara di Roma, don Sturzo lancia “l’Appello ai Liberi e Forti”, carta istitutiva del Partito Popolare Italiano. Morì a Roma l’8 agosto 1959 all’età di ottantasette anni.

Luigi Sturzo, le frasi più belle

Ecco alcune delle frasi e citazioni di Luigi Sturzo.

  • La politica è sintesi di teorie e di interessi, di principi e di fatti; la politica è vita nel senso più completo della parola.
  • Chi ha fede muove le montagne; chi ha fede fa proseliti; chi ha fede vince le battaglie.

Luigi Sturzo
  • I popoli sotto dittatura anelano alla libertà; se manca tale anelito, cessa il senso della personalità, il desiderio del progresso, il valore dell’iniziativa.
  • Due cose mancano alla scuola in Italia: libertà e mezzi; ma i mezzi senza libertà sarebbero sciupati; mentre con la libertà si riuscirebbe anche a trovare i mezzi.
  • Il cattolicesimo è religione, è universalità; il partito è politica, è divisione.

Ti sono piaciute queste frasi?

Esprimi il tuo voto in stelline!

Voto Medio 0 / 5. Vote count: 0

Non ci sono ancora voti! Sii il primo a condividere il tuo voto.